Back in Time

Siamo noi gli artefici del nostro destino? In qualche modo si. Non sta o noi fare tutte le scelte, non sta a noi decidere sulla nostra vita, non sono merito o colpa nostri se le cose spesso accadono trascinandoci senza controllo su strade impreviste. La nostra unica abilità deve essere quelle di reagire all’imprevisto, accettare le scelte altrui, senza rimorsi senza dubbi; rimanendo lo stesso saldamente ancorati al timone della propria vita; cercando di seguire la corrente ma di andare comunque nella nostra direzione, senza dirottamenti senza cambi di rotta involontari. Siamo noi gli artefici del nostro destino in quanto, anche se siamo in balia della corrente della vita, abbiamo sempre braccia e gambe per aggrapparci agli appigli e nuotare contro corrente; anche se è più faticoso e nettamente più difficile che non chiudersi in se stessi e lasciare che la corrente faccia tutto il lavoro.

“Quello che la gente comunemente chiama destino è costituito per lo più dalle proprie stupide gesta”. Arthur Schopenhauer

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: